IMG_6387

Brunello, che passione!

Sulla collina che digrada verso la badia di Sant’Antimo si trovano i vigneti della famiglia Fanti che dagli anni ’80 ha deciso di dedicarsi esclusivamente al Brunello, il Sangiovese di Montalcino.

La strada che porta al piccolo borgo medievale di Castelnuovo dell’Abate è un susseguirsi di emozioni,  sembra quasi di assistere ad un documentario: un alternarsi di colline interamente vitate i cui profili si disegnano nitidi grazie ai filari di cipressi che spesso fanno da linea di demarcazione tra i poderi. Dalla val d’Arbia alla val d’Orcia passando per Montalcino si attraversa il cuore del più prestigioso cru  toscano.

La tenuta Palazzetta si trova nel quadrante a sud est, quello che regala i vini più robusti ed alcolici. LUCA ci accoglie in tenuta da lavoro: è lui che manda avanti l’azienda da che suo padre ha rinunciato a tenere il timone pur restando il vero punto di riferimento. Finiti gli studi di agraria Luca ha preso in mano l’azienda con l’impeto e l’entusiasmo dei vent’anni e si è assunto il compito difficilissimo di coniugare tradizione e tecnologia. La vendemmia è meccanica e questo quasi stupisce in un mondo che ha quasi bandito la tecnologia in nome della tradizione, ma Luca non ha titubanze: la macchina serve solo quando è in grado di ottimizzare il lavoro manuale e agisce sempre sotto stretta tutela dell’uomo che la piega alle esigenze di una vendemmia che preservi il grappolo integro sino all’arrivo in cantina. Solo così la vinificazione può avvenire senza correzioni ed eccessi di interventi chimici.

Tutto il resto lo fanno i legni, la pazienza, la passione…

Posted In:

About the Author

By chiara / Administrator, bbp_keymaster

Follow chiara
attivo apr 16, 2015

Carrello

Prodotti